Chiesa di Svezia «Dio non è uomo»; Giovanni Paolo I «Dio è madre» VIDEO

Sta facendo scalpore la decisione della Chiesa di Svezia, che ha bocciato i termini maschili per riferirsi a Dio.

Dio non è un uomo, “Signore” non va bene. Teologicamente Dio è oltre i generi. Non è umano.

Per la Chiesa di Svezia, dunque, termini come “Signore” e pronomi come “Lui” non vanno più bene. Invece la parola “Dio” sì, perché sarebbe l’unica di genere sessualmente neutro.

La polemica mi ha fatto tornare in mente un libricino che avevo letto anni fa*. Uno dei capitoli era intitolato: “Anche Madre?“. Cito (da pagina 33):

In una delle catechesi che il santo Padre Giovanni Paolo I tenne nell’aula delle udienze pontificie durante il suo brevissimo pontificato, parlando della tenerezza di Dio verso l’uomo, il Papa si espresse dicendo che Dio è tenero come un padre, anzi come una madre. Gli organi d’informazione, molto attenti alle parole del Pontefice appena eletto al fine di individuarne gli orientamenti, subito interpretarono le parole del Papa come un’innovazione interpretativa della rivelazione, vedendo in esse una presentazione di Dio non solo come padre ma anche come madre: Dio padre e madre insieme.

Don Gabriele Orsini prosegue: “Più tardi furono gli stessi teologi, anche cattolici, ad interessarsi del problema, alcuni dei quali non ebbero alcuna difficoltà a collocare la “maternità” di Dio sullo stesso piano della “paternità”. Anche per questi teologi Dio sarebbe padre e madre insieme“.

Le parole esatte di Giovanni Paolo I, nell’Angelus del 10 settembre 1978, furono:

noi siamo oggetto da parte di Dio di un amore intramontabile. Sappiamo: ha sempre gli occhi aperti su di noi, anche quando sembra ci sia notte. È papà; più ancora è madre.

Interessante, ai fini di questo blog, è che Giovanni Paolo I avrebbe potuto chiamare Dio “madre” in seguito alla relazione che gli aveva inviato don Guido Bortoluzzi, quando Albino Luciani era ancora Patriarca di Venezia**. Infatti i due erano stati compagni di seminario e si conoscevano da decenni. Prima del ’78, don Guido avrebbe scritto al futuro Papa che “Dio fu padre e madre per il primo uomo“.

In che senso? Se avete letto L’origine dell’uomo ibrido dovreste saperlo…

* Il Padre vi ama, di Gabriele Orsini, Editoriale Eco, 1998.

** Genesi Biblica, di Guido Bortoluzzi, a cura di Renza Giacobbi.

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: